Trustpilot

Menù

Visura catastale dell’immobile

RintraccioFacile.it® / Il Blog di Rintracciofacile.it  / Visura catastale dell’immobile
visura catastale Rintracciofacile.it

Visura catastale dell’immobile

Cos’è e come ottenerla?

Sentiamo spesso parlare di visura catastale per immobile e, quando si tratta di dovercene occupare di persona, entriamo in difficoltà.

Questo perché semplicemente, fino a quel momento, non ci siamo interessati più di tanto a questo aspetto. Eppure, quando si parla di affitto o di compravendita d’immobili, le visure catastali diventano fondamentali e non si tratta di un eufemismo.

Ecco spiegato perché oggi ti illustreremo cosa sono nello specifico e come ottenere una visura catastale per immobile.

Cosa sono le visure catastali

La visura catastale è una sorta di carta d’identità di un immobile, un documento che contiene al suo interno tutti i dati di riferimento più importanti.

Si tratta di un pacchetto di documenti che risulta essere fondamentale, in determinate circostanze. Ti abbiamo già anticipato che l’esibizione del documento in questione è obbligatoria quando si vende, si acquista o si compra una casa.

In realtà lo è anche in altre situazioni: ad esempio quando si devono effettuare degli interventi strutturali sull’edificio, come nel caso dei lavori di rifacimento o di ampliamento, ma anche quando lo si fraziona.

Non solo, la visura catastale dell’immobile viene richiesta anche per l’allaccio delle utenze energetiche, nella fattispecie della luce e del gas. E non fanno eccezione altre casistiche, come le successioni e il calcolo di alcuni tributi. Di cosa si tratta, esattamente?

È una pratica che può essere richiesta all’Agenzia delle Entrate, l’unica autorizzata a rilasciare questa documentazione, una documentazione che include tutti i riferimenti più importanti di una casa. Si parla quindi delle informazioni di identificazione catastale, del comune, della provincia, del classamento, dei dati appartenenti agli intestatari e della planimetria dell’immobile.

Come ottenere una visura catastale

Eccezion fatta per le planimetrie dell’immobile, tutti i dati contenuti in questo documento sono di pubblico dominio e liberamente consultabili rivolgendosi al servizio Consultazione Personale offerto dall’Agenzia delle Entrate.

Ciò vuol dire che chiunque può richiedere una visura, ma che questa operazione non è gratuita, visto che si dovranno pagare alcuni tributi catastali. Il tutto è gratuito se a richiederla è esclusivamente il proprietario dell’immobile.

Fra le altre cose, è possibile rivolgersi anche ad alcune agenzie che si occupano di muovere questa richiesta al posto del diretto interessato: si tratta di un’opzione utile per rendere le cose più semplici e per velocizzare le operazioni, dato che tutto avviene online e in maniera decisamente più rapida.

Noi di RintraccioFacile.it siamo un e-commerce specializzato in rintraccio conti correnti e indagini patrimoniali che prende in carico pure queste richieste, e che può quindi occuparsi della visura catastale in vece del proprio cliente.

Perché richiedere queste visure

È assolutamente fondamentale ottenere questo documento, in quanto trattasi dell’unico in grado di certificare la perfetta corrispondenza fra due elementi: lo stato effettivo e quindi reale di una casa e ciò che invece risulta nella banca dati del catasto.

Si tratta di informazioni necessarie per calcolare alcune tasse come l’IMU e la TARI.

In conclusione, anche se non ci si trova di fronte ad un tema semplicissimo, è molto importante sapere cos’è la visura catastale per immobile, e come ottenerla.

Condividi su: